Storia

Assistenza e ricambi

 

Il Gruppo Benati capì che l’assistenza tecnica e la successiva fornitura di ricambi originali erano i due fattori chiave nella vendita dei suoi prodotti.

La Benati, per poter offrire alla clientela un celere servizio di assistenza e ricambi ai propri clienti, tra la fine degli anni "60 e gli inizi degli anni "70, avviò la costituzione di piccoli centri operativi in grado di fornire i ricambi ed il servizio assistenza; che nel settore macchine movimento terra ancora oggi rappresentano uno dei fattori promozionali di più sicuro successo.

Il servizio offerto comprendeva la gestione informatizzata degli inventari, stoccaggio e spedizione dei componenti originali con il marchio BEN in tutti i paesi dove era presente la Benati. Le entrate derivanti da questo settore sono state molto rilevanti: solo i componenti originali esportati al di fuori d'Italia rappresentavano oltre il 5% del fatturato totale del Gruppo.

Entrate dalla vendita di pezzi di ricambio all’estero,
1983-1985, milioni di lire
Area geografica 1983 1984
EUROPA 1673 2166
AFRICA 2456 2246
MEDIO ORIENTE 1659 2014
ESTREMO ORIENTE 91 305
NORD AMERICA 94 251
SUD AMERICA 557 431
Totale delle entrate dalla vendita
dei pezzi di ricambio
6530 7413
Reddito totale della Benati 113300 126100
Percentuale delle vendita
dei pezzi di ricambio
5,76% 5,88%
Fonte: Benati    


Stimiamo che circa 20.000 macchine
con il marchio Benati siano ancora operative nel mondo.

AREA GEOGRAFICA   N. UNITÀ
Italia  12.000
Europa      3.000
Nord e Sud America   1.000
Medio Oriente     1.000
Asia-Pacifico   1.000
Nord Africa   1.000
Africa Sub-Sahariana   1.000